Virus Facebook: attenzione. NON E’ UN EVENTO! Leggi e difenditi

0
186

Anche nel 2016 l’ormai famoso virus Facebook Ray Ban è tornato all’attacco. In voga dal 2012, il malware si presenta come un invito ad una fantomatica asta intitolata “Asta di beneficenza di Ray-Ban dell’Italia” organizzata da un ente che ha il nome di “Istituzione di Ray.Ban”.

La pagina, che viene diffusa automaticamente da altri utenti che sono già caduti nella trappola, propone occhiali da sole e da vista firmati a prezzi stracciati proprio per attirare l’attenzione degli utenti del social.

In realtà, come accennato, di tutto si tratta tranne che di un’asta. Nel momento in cui si accede al link che arriva via posta o via notifica, il virus attacca il profilo e ruba la rubrica dei contatti contagiando tutti gli amici del profili danneggiato.

Il maggiore pericolo di questo virus resta, quindi, il famoso contagio a catena. Naturalmente, il peggio accade nel momento in cui si decide di acquistare e inserire i dati della propria carta di credito.

COSA FARE SE SI VIENE ATTACCATI
Innanzitutto è fondamentale cambiare subito la password di accesso. Una volta entrati con i nuovi dsti, cancellate tutti i post in bacheca non avete scritto voi, ma che sono risultanza del virus. Terza cosa da fare, controllare i componenti aggiuntivi del social

fonte Retenews24

Commenta

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here