TRAILER| Lillo e Greg passeranno un “Natale col boss”. Dal 16 dicembre il cinepanettone di De Laurentiis

0
505

 

 

Anche per quest’anno i cinepanettoni saranno serviti. Immancabili come ogni Natale, NATALE COL BOSS - locandina (1)precisi e puntuali al cinema arrivano le nostre commedie allegre, divertenti, spensierate. Una di queste, che vedremo tra poco sui grandi schermi, sarà Natale col boss, l’ultimo film di Lillo e Greg che uscirà il prossimo 16 dicembre.

Ma il loro non sarà il classico film natalizio tutto battute e donne a dir poco esuberanti: sarà più un cinepanettone 2.0, meno scontato del solito, se possibile un po’ più impegnato. Avrà l’aspetto di un action movie per così dire comico. L’ambizione di Lillo e Greg, i due protagonisti della pellicola e allo stesso tempo sceneggiatori insieme al regista Volfango De Biasi, è quella di rispolverare la tradizione delle grandi parodie dei film di genere, una volta interpretate da Vianello e Tognazzi, e che da tempo non vengono più proposte.

Un ganster movie dove i due comici vestono i panni di affermati chirurghi plastici abituati a cambiare i connotati dei loro pazienti con pochi e delicati colpi di bisturi. Tutto cambierà quando avranno a che fare con un potente boss malavitoso, che per sfuggire alle forze dell’ordine vorrà trasformare il suo volto in quello di Leonardo Di Caprio. Ma a causa di un leggerissimo fraintendimento, i due dottori lo trasformeranno in Peppino Di Capri. Avrà così inizio una divertente commedia piena di equivoci, gag e colpi di scena.

Nel cast, oltre ai già citati protagonisti, anche Paolo Ruffini, Francesco Mandelli, Peppino Di Capri, Giulia Bevilacqua, Francesco Di Leva, Francesco Pennasilico ed Enrico Guarneri. Prodotto da Luigi e Aurelio De Laurentiis, in Natale col boss le grandi risate sembrano essere assicurate. Sotto, alcuni scatti durante le riprese.

Sinossi:

“Alex e Dino (Lillo e Greg) sono due affermati chirurghi plastici abituati a cambiare i connotati dei loro pazienti con pochi e delicati colpi di bisturi. Leo e Cosimo (Paolo Ruffini e Francesco Mandelli) invece sono due maldestri poliziotti sulle tracce di un pericoloso e potente boss di cui nessuno conosce il volto. Alex, Dino, Leo, Cosimo e il Boss inciamperanno l’uno nella vita dell’altro, in una commedia piena di equivoci, colpi di scena e grandi risate, in cui ognuno alla fine cercherà di… salvare la ‘faccia’”.

 

fonte: optimaitalia.com

 

Commenta
Condividi
Articolo precedenteRossi, Marquez e la fine del motociclismo
Articolo successivoCasa europea di Santa Claus: “Non era il posto idoneo per un evento di questo spessore”
Caporedattore del Gruppo PugliaPress. Fiondato nella comunicazione 2.0 dal lontano 2005. Alcune inchieste giornalistiche sono state trattate da "La Vita in Diretta" e "Le Iene". Ha collaborato con tv pugliesi : "TBM", "BlustarTv", "Telerema" Scrive per il settimanale pugliese più diffuso "Settimanale PugliaPress" e per il giornale storico di Taranto "La Voce del Popolo" Ha collaborato con il settimanale nazionale "ORA" occupandosi di spettacolo, gossip, e cronaca. contact : coriglianopress@gmail.com

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here