Tormentata dai bulli: tenta suicidio a 12 anni

0
205

Era disperata. Stanca di essere maltrattata. Così ha preso coraggio, ha scritto due lettere e poi ha tentato il suicidio.

La vittima è una ragazzina di 12 anni. Il gesto secondo le prima fonti pare essere dovuto ai comportamenti dei compagni di classe. Frequenta la seconda media e nonostante la giovane età è arrivata a compiere un gesto estremo. Ha tentato di togliersi la vita buttandosi dal baòcone della sua abitazione. Scegliendo il balcone del secondo pianoo.

Le prime indagini hanno permesso il ritrovamento di due lettere. Lasciate sulla scrivania in modo da essere viste e lette. Una è per i genitori: la piccola si scusa per quello che ha fatto. La seconda invece sottolinea il motivo di ciò che ha fatto e spiega cosa l’abbia portata al suicidio. È indirizzata ai compagni di classe: “Adesso sarete contenti“.

Fortunatamente cadendo è rimbalzata sulla tapparella aperta al primo piano dell’abitazione. Ad accorgersi della vicenda in genitori che erano andati in camera sua per farle l’aerosol. È stata trasportata d’urgenza in ospedale, dove è stato accertato che non è in pericolo di vita. Ma le fratture sono numerose e si sospetta una lesione della colonna vertebrale.

IlGiornale

Commenta

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here