Teddy, il più piccolo donatore d’organi del Regno Unito

0
142

E’ diventato un eroe, salvando la vita di una persona, in soli 100 minuti di vita. Teddy, questo il suo nome, è rimasto al mondo per nemmeno 2 ore, ma è diventato il più piccolo donatore di organi del Regno Unito. E’ alla 12esima settimana di gravidanza che la mamma di Teddy, la 28enne Jess Evans, ha scoperto che uno dei due gemelli che aveva in grembo sarebbe sopravvissuto al massimo due giorni perché affetta da anencefalia, una malformazione che porta alla morte sicura del nascituro. Insieme al marito 30enne Mike Houlston, però, ha deciso di portare avanti la gravidanza per poter salvare la vita a qualcun’altro, un perfetto sconosciuto che avrebbe ricevuto gli organi del suo bambino. I suoi reni, lunghi poco più di 3 centimetri e mezzo, continueranno adesso a cresce nel paziente ricevente, che soffriva di insufficienza renale. I medici hanno permesso che anche le sue valvole cardiache venissero asportate. Il ricevente <<ha quattro reni adesso, i suoi e quelli di Teddy>> ha raccontato il chirurgo Niaz Ahmad, che ha trapiantato gli organi. <<Ha vissuto ed è morto da eroe. E’ impossibile spiegare quanto siamo orgogliosi di lui. Anche se non è rimasto con noi molto a lungo, e lo abbiamo portato nel mondo sapendo che non c’era speranza di vita per lui, siamo incredibilmente orgogliosi di lui>> hanno raccontato i genitori di Teddy al quotidiano inglese Mirror.

 

© ULTIMISSIME

Commenta

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here