Stuprò una tassista romana l’8 maggio scorso: rinviato a giudizio Borgese

0
210

Simone Borgese è stato rinviato a giudizio dal gup con l’accusa di essere l’autore della violenza sessuale nei confronti di una tassista 43enne, verificatasi l’8 maggio scorso a Roma. L’uomo dovrà comparire davanti ai giudici il 6 ottobre e dovrà difendersi dai seguenti reati contestatigli: violenza sessuale aggravata, lesioni e rapina. L’aggressore ammise le sue colpe al momento dell’arresto, affermando di essere stato colto da un raptus improvviso.

Francesco Calderone

Commenta

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here