Presa a forbiciate perché diventata cristiana

0
185

E’ stata ferita con delle forbici e un coltello, sotto gli occhi del marito, in quanto “colpevole” di aver abbandonato l’islam per diventare cristiana ed aver battezzato il figlio maschio di un anno e mezzo. E’ accaduto ad Olbia. La rom malcapitata, una 22enne bosniaca, è finita in ospedale. In manette l’aggressore, Hego Adzovic, 52enne suocero della donna.

© ULTIMISSIME

FORBICI SANGUE

Commenta

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here