Messina // Facci lavorare o ti distruggiamo il cantiere: 2 uomini arrestati

0
247

I Carabinieri del Comando Provinciale di Messina, all’alba di stamane, hanno arrestato due persone raggiunte da una ordinanza di custodia cautelare in carcere per i reati di tentata estorsione aggravata in concorso. Le indagini hanno fatto luce su di una estorsione che i due arrestati stavano tentando nei confronti di una ditta edile, impegnata in lavori di ristrutturazione di una palazzina di proprietà privata, nella zona centro. I due si sono ripetutamente presentati in cantiere, alcune volte anche in compagnia di altri soggetti in corso di identificazione, cercando di imporre la assunzione loro e di altre persone ad essi legate. Per convincere il rappresentante della società a sottostare alla richiesta estorsiva, i due minacciavano come conseguenza di un eventuale rifiuto di far saltare il cantiere e distruggere le impalcature. Le indagini hanno accertato anche una serie di altri tentativi posti in essere nei confronti di diversi cantieri cittadini, confermando l’alacre attività estorsiva tentata dagli arrestati che agivano in concorso e di concerto con altre persone in fase di identificazione. Nel corso delle perquisizioni è stata rinvenuta parte della refurtiva (attrezzi e materiale edile) di cui gli indagati si sono impossessati prelevandola dai cantieri in cui avevano ottenuto l’assunzione.

© ULTIMISSIME

Commenta

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here