Insegnante muore per meningite

0
247

Milano un’insegnanete muore per meningite e  in profilassi  finiscono più duecento persone.

La donna, Vittoria Patti, è morta ieri, giovedì 9 febbraio, al San Paolo dove era stata ricoverata a seguito di chiari sintomi del meningococco (ceppo C)

Tutti coloro che erano in stretto contatto con la donna, studenti, colleghi, collaboratori, parenti e amici saranno ora sottoposti a profilassi. La terapia, com’è ovvio, interesserà maggiormente gli alunni della stessa docente, un gran numero di persone se si considera il lavoro svolto dalla Patti. Esattamente saranno interessati centoquindici studenti delle sei classi in cui la professoressa Patti insegnava e novantanove persone tra colleghi e gente che potrebbe essere entrata in contatto con lei di recente.

Agli studenti sono state date tutte le indicazioni sulla vaccinazione anti-meningococcica. Unica vera difesa contro il virus resta il vaccino reso, dalla regione Lombardia, in copagamento a partire dal 2017.

Evelina Romanelli

 

Commenta

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here