«Mi chiamo Vittoria, ho 20 mesi e sono italiana. Ma lo Stato mi ha abbandonata» La denuncia di due genitori soli.

Di Elena Ricci  Ci sono storie nascoste in angoli di paese e angoli di vita e che hanno bisogno di essere raccontate. Raccontate con uno spirito diverso però, dal semplice “mettere a conoscenza di un fatto”. Raccontate come se fossero nostre, perché in fondo lo sono, e tutto ciò che accade agli altri non è mai troppo lontano da noi....