Jihadisti a zonzo per l’Italia

Clandestino fermato ad Agrigento: foto dell'Isis nel cellulare. E in Liguria l'Interpol cerca due fiancheggiatori del Califfo L'Italia è in pericolo. Sul nostro suolo si aggirano liberamente islamici radicalizzati che potrebbero farsi saltare in aria da un momento all'altro. Oggi la polizia di Agrigento ha fermato un giovane immigrato originario del Gambia dopo aver trovato nel suo cellulare fotografie che ritraevano...

Tenta di strangolare l’ex moglie davanti ai figli: i bimbi scappano e salvano la madre

Erano separati da cinque anni e già altre volte l’uomo era stato denunciato dalla ex moglie per i suoi comportamenti violenti, fatti che gli sono costati diversi provvedimenti di allontanamento. Ieri sera la furia dell’uomo è sfociata in un tentativo di omicidio che, solo grazie all’immediato allarme lanciato da alcuni passanti e all’intervento dell’autoradio del Commissariato San Paolo, non...

Difende donna dalle molestie di due moldavi: poliziotto pestato, nessuno lo aiuta

Dopo aver urinato sul marciapiede, hanno mostrato i genitali a una donna che stava passeggiando in largo Orazi e Curiazi insieme alla sue due bimbe, mentre la insultavano e ridevano. «Fatti gli affari tuoi, noi facciamo quello che ci pare. Se ci va, giriamo pure nudi». Poi, per completare l'opera, hanno preso a calci e pugni un ispettore del...

Decapitava i cani e ne filmava le torture: 28 anni di carcere

Tutto ha inizio con l'arrivo della polizia in un motel americano. Gli agenti erano stati chiamati perché uno dei clienti impediva di far fare le pulizie nella sua camera. Appena varcata la soglia dell'appartamento, la macabra scoperta. Il pavimento della stanza era completamente ricoperto di sangue. In un angolo, il cadavere di un cane smembrato. Dopo alcune ore di...

Colonia, estremisti in piazza: fermati solo quelli di destra

Il sabato di manifestazioni a Colonia ha messo in evidenza l'incoerenza della politica tedesca, l'eccessivo traballare della Merkel e il tardivo risveglio delle sinistre. Oltre, ovviamente, allo storico senso di colpa tedesco, ereditato dal periodo nazista, per cui un movimemto di destra non può mai aver ragione. Anche quando è evidente l'abbia. Essere accusati di razzismo, per i tedeschi e...

Donna strangolata. Cadavere trovato in casa

Sarebbe stata strangolata la 35enne trovata nel suo appartamento nell’Oltrarno di Firenze, secondo i primi accertamenti compiuti dai poliziotti della squadra mobile e dal medico legale. A trovare la donna, americana ma che vive da alcuni anni a Firenze, è stato il fidanzato che non la vedeva da tre giorni. Secondo quanto appreso l’uomo, allarmato, ha chiesto alla proprietaria della...

ALLARME DELLA POLIZIA POSTALE. Occhio alla truffa. Ecco cosa succede se apri questa mail

Le mail truffa ancora mietono vittime tra gli internauti più grandi di età. Dopo la vincita milionaria in una fantomatica lotteria estera sono riprese le e-mail di sedicenti avvocati stranieri che comunicano alle vittime di turno il decesso di un immaginario parente morto all’estero e che lascia una cospicua eredità, guarda caso, a loro che sono giusto appunto i parenti...

Il cancro le deforma il volto, mamma coraggio si spegne dopo la lotta contro la malattia

Lotta contro il cancro fino a deformarsi il viso, ma purtroppo non ce la fa.Helen Butchart aveva scoperto a 55 anni di avere un cancro al seno mascellare. La malattia era così aggressiva che è stato necessario un intervento che le ha deformato completamente il volto. Un sacrificio che la donna ha fatto sperando di poter vivere e vincere...

Paura per Fabrizio Corona: il malore, il ricovero e il verdetto dei medici

Malore per Fabrizio Corona. L'ex re dei paparazzi è finito al Pronto Soccorso: si è sentito male mentre era a pranzo con alcuni amici in un ristorante di Castellamare di Stabia, in provincia di Napoli. Come riporta il quotidiano Il Mattino: "La sua presenza non è passata di certo inosservata, con decine di persone in attesa all’esterno del locale...

AI LIMITI DELLA FOLLIA. Uccide moglie e figlia di 4 anni a colpi d’ascia

Orrore in provincia di Napoli. Ha ucciso la moglie di 30 anni e la figlia di 4, poi con la stessa arma ha tentato il suicidio. È avvenuto in via Licola Mare, nel territorio del comune di Giugliano. A compiere il gesto un ucraino di 44 anni, che ora è ricoverato in stato di fermo in ospedale. Una donna...