“Capelli nell’omogeneizzato”

0
452

Su Facebook la denuncia di una mamma. Ecco le foto e la marca

Ennesima spiacevole circostanza che vede al centro dell’attenzione un alimento consumato, quotidianamente, dai più piccini.

Parliamo di un omogeneizzato biologico alla frutta, nello specifico, yogurt e mela della ditta HiPP (azienda rinomata a livello nazionale, famosa per la produzione di alimenti biologici per neonati).

Una sgradevole e disgustosa situazione, denunciata, prontamente, dalla madre del piccolo che, fortunatamente, è riuscita a non far ingerire l’omogeneizzato al bambino, poiché accortasi, anticipatamente, della “sorpresa” contenuta nel vasetto.

Immediata la denuncia con le relative foto che, in maniera evidente, palesano ciò che ivi vi era contenuto, ovvero: una ciocca di capelli.

Omogeneizzato

Omogeneizzato2

Un altro caso che va ad aggiungersi e ad annoverarsi ai molteplici che, come di consuetudine, pongono al centro dell’attenzione gli alimenti consumati dai neonati.

La mancanza di pulizia, dei controlli e la noncuranza dovrebbero indurre le mamme a non acquistare i vari prodotti alimentari che, solitamente, si tende a comperare in tenera età.

Bensì, sarebbe utile nutrire i piccoli con alimenti sicuri, preparati dalle stesse genitrici, al fine di evitare che tali vicissitudini si ripresentino e siano, nuovamente, all’ordine del giorno.

L’informazione è, sicuramente, basilare, soprattutto in codeste circostanze, ove le riflessioni comportano, anche, soluzioni concrete, come dei maggiori controlli e responsabilità.

Eleonora Boccuni

Commenta

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here