Blitz alla camorra dei “bimbi” a Napoli, 60 arresti

0
124

Un altro duro colpo alla Camorra è stato dato stamattina dalla Squadra mobile di Napoli, che ha arrestato 60 persone, gran parte minorenni, appartenenti a famiglie camorristiche storiche del centro partenopeo, in particolare nell’area di Forcella e Maddalena. Dalle indagini i poliziotti hanno documentato una forte ascesa del cartello composto dalle famiglie Giuliano-Sibillo-Brunetti-Amirante che, dopo aver scalzato con la violenza esponenti di clan avversi, hanno monopolizzato la gestione delle attività illecite della zona centrale di Napoli e delle zone di Forcella e Maddalena. Gli arrestati sono accusati, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, omicidio, traffico di stupefacenti, detenzione e porto abusivo di armi e di tentato omicidio. Il clan gestiva le piazze di spaccio e le attività estorsive in danno di commercianti e ristoratori del centro storico. Gli indagati sono in tutto 77; le ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip riguardano 64 persone.

© ULTIMISSIME

POLIZIA ARRESTO

Commenta

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here