Attentato a Parigi – Valeria Solesin è morta nell’attentato al Bataclan.

0
202

“Purtroppo Valeria è morta”. Con voce distrutta dal dolore Corrado Ravagnani ha comunicato la notizia del ritrovamento del corpo di Valeria Solesin, compagna di suo figlio Andrea.

 1447579178-valeria3

Valeria, 28 anni di Venezia, era borsista alla Sorbona venerdì sera si trovava all’interno del teatro Bataclan di Parigi nel momento dell’attacco terroristico. Assieme a Valeria c’erano anche il fidanzato Andrea Ravagnani, 30 anni di Dro, rimasto leggermente ferito ad un orecchio, Chiara Ravagnani, 25 nni sorella di Andrea e il suo fidanzato Stefano Peretti di Verona, tutti e due rimasti illesi.

La giovane connazionale risultava irreperibile dal momento della carneficina. Non risultava nella lista dei deceduti e questo aveva in qualche modo mantenuto viva una speranza. Speranza che adesso si è spezzata.

A quanto apprende l’Agi l’ambasciatore ambasciatore d’Italia a Parigi, Giandomenico Magliano ed il console generale Andrea Cavallari, sono in questi minuti a place Mazas. La Farnesina non ha ancora confermato. L’ambasciatore italiano a Parigi si trova all’obitorio della capitale per verificare se tra i corpi sinora identificati delle vittime degli attentati ci sia quello dell’italiana Valeria Solesin.

“A nome mio personale e di tutta la Città di Venezia esprimo il cordoglio più profondo per la morte di Valeria Solesin. #preghiamoassieme”, ha scritto in un post su Twitter il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro.

 

fote: il giornale

Commenta

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here