Arriva Santa Claus in Puglia

0
399

Per la prima volta in Puglia Santa Claus dal 20 al 27 Novembre a Martina Franca in Casa Cappellari, un vecchio ospedaletto del ‘700 nel quale un tempo venivano abbandonati i bambini indesiderati. Dalle 10 alle 24, per sette giorni, turisti provenienti da ogni parte d’Italia potranno visitare la residenza temporanea de Santa Claus che deriva da San Nicola, vescovo di Myra, città situata in Turchia, di cui si racconta che ritrovò e riportò in vita cinque fanciulli, rapiti ed uccisi da un oste, e che per questo era considerato il protettore dei bimbi. Come a Rovaniemi in Lapponia ci si potrà immergere nello spirito natalizio. Il progetto ideato da Antonio Rubino ed organizzato dalla Events & Promotion ha l’obiettivo di finanziare un progetto dell’UNICEF in favore dei bambini siriani. Ed è stato proprio l’incontro tra Rubino e l’ambasciatore dell’UNICEF in Italia Lino Banfi a dare vita alla iniziativa che sta richiamando migliaia di turisti a Martina Franca nel weekend di Santa Cecilia. Si va verso il tutto esaurito in tutti gli alberghi e nei B & B della Valle d’Itria, dopo la campagna pubblicitaria nazionale e, soprattutto la presentazione ufficiale che è avvenuta una settimana fa a Roma in Piazza del Colosseo alla quale ha presenziato anche la stampa estera. Al sindaco di Martina Franca Franco Ancona è stata preannunciata la visita da parte dell’Ambasciata Olandese in Italia del proprio ambasciatore che vorrebbe assistere all’inaugurazione.  L’ingresso nel vecchio ospedaletto avverrà a gruppi di 50 persone per volta. All’ingresso sarà richiesto un contributo di 1 euro per il progetto in favore dell’UNICEF. Una ambientazione fantastica con delle video proiezioni ispirate al light festival di Alberobello, luci soffuse, tanti personaggi tra i quali gli elfi, la signora del ghiaccio, Mamma Claus, fate e un inedito ufficio postale nel quale i bambini potranno lasciare le proprie lettere, collegato direttamente con Rovaniemi in Lapponia ricevendo la Letterina del vero Santa Claus, scritta su carta, busta, francobollo da collezione. Parte direttamente da Rovaniemi, dal famoso Ufficio Postale di Santa Claus, proprio quello dei milioni di lettere da tutto il mondo! Per sette giorni sarà presente il vero Santa Claus che ha promesso fotografie di gruppo con tutti i bambini. Sono stati preannunciati centinaia di pullman provenienti da ogni parte, prevalentemente scolaresche. Non sarà possibile prenotarsi. Santa Claus e gli Elfi arriveranno a Martina Franca venerdì 20 novembre con un vecchio pulmino della Volkswagen. Passeranno per la Basilica di San Nicola a Bari, poi percorreranno la Valle d’Itria, Alberobello, Locorotondo, Crispiano, Taranto ed infine a Martina Franca. L’inaugurazione della Casa Europea di Santa Claus è prevista per le 18,00. Durante la Casa Europea di Santa Claus, nel weekend di Santa Cecilia, a Martina Franca ci saranno i mercatini di Natale e l’evento enogastronomico Perbacco che vicoli. Santa tornerà in Lapponia venerdì 27 Novembre, per poi tornare per tre giorni a Cisternino dove sarà ospite della Torre Civica dal 18 al 20 Dicembre ed incontrerà altri bambini. Per la Puglia e l’Italia sarà davvero un Natale diverso con Santa Claus quello vero. Per informazioni info@santaclausitalia.it

Commenta

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here