A Martina Franca per andare al WC bisogna prima procurarsi la carta igienica a 40 m prima

0
3777

La notizia è diventata virale ed ha fatto il giro di tutte le agenzie di stampa. A Martina Franca, ridente cittadina pugliese capitale della Valle d’Itria, hanno scoperto un inedito modo di usufruire dei servizi igienici comunali, situati nella Villa Comunale: per la carta igienica bisogna approvvigionarsi presso un trullo lontano circa 40 metri dai bagni.

cof

Non è chiaro se la carta igienica bisogna prenderla prima di andare al bagno o magari dopo aver fatto i propri bisogni, magari correndo, con le braghe calate, al trullo sperando non ci sia nel frattempo la fila. Il fatto si è appreso sui social, tanto che inizialmente sembrava una delle bufale del web. Una notizia appetibile per la stessa Striscia la Notizia o per il suo inviato Pinuccio, ma quello che desta una certa ilarità è che, a quanto pare l’idea sarebbe avvenuta al neo vicesindaco Stefano Coletta

che è solo omonomo al nuovo direttore di Rai tre Stefano Coletta. Coletta è Assessore allo Sport, al Turismo, al Bilancio ed all’ambiente. C’è chi ha associato le quattro deleghe dell’Assessore del Comune di Martina Franca all’inconsueta situazione

SPORT: per i 40 m che bisogna percorrere alla velocità di Bolt per approvvigionarsi della carta igienica prima o dopo i propri bisogni corporali

AMBIENTE: la possibilità di disperdere escrementi nella villa comunale che possano diventare concime durante il percorso

TURISMO: la stravaganza della notizia appetibile sia dai turisti, con la possibilità di fare il giro del mondo con forte richiamo, magari con dei selfie scattati davanti alla sedia, e per la divulgazione della notizia

BILANCIO: la parsimonia dell’Amministrazione di Martina Franca che può risparmiare sulla voce del Bilancio relativo all’acquisto di ulteriore carta igienica se la mettesse come molti fanno, in prossimità del Gabinetto (non del Sindaco)

Insomma, per evitare che troviate il trullo chiuso o che non ci sia carta igienica, la carta portatevela da casa, prima di arrivare a Martina Franca in provincia di Taranto

Commenta

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here